Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 garauno tutta in salita nei quarti di finale

SENZA LOMBARDI E LOGAN TVB CERCA L'IMPRESA CON RIETI

Menetti: "Vorrei che fosse una notte magica"


TREVISO -  Iniziano i quarti di finale dei playoff e la De Longhi, per garauno contro Rieti alle 18 al Palaverde, dovrà fare a meno di Eric Lombardi, che domani si opera a Coneglianio per la rottura del tendine d'Achille, e David Logan, vittima di un affaticamento muscolare ad una coscia. Dice coach Menetti: "Senza di loro dovremo dividerci la leadership, sfruttare tutte le nostre qualità. D’altra parte in regular abbiamo giocato sei gare senza un americano, per scelta, e abbiamo perso solo a Verona. Quindi vorremmo che fosse una notte magica: l’unico che può sostituire Logan è il pubblico.  Giocheranno anche i nostri giovani, in campo li voglio vedere spensierati, non preoccupati, devono giocare con grande coraggio. Come tutta la squadra. Siamo usciti bene dalla serie con Trapani, devo dire che sono molto soddisfatto, ho visto tanta consapevolezza, segno che stiamo crescendo. Mezzora prima di garacinque avevo capito che avremmo vinto, ed anche ora ho tutta la fiducia possibile nei ragazzi e nella società.”