Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 garauno tutta in salita nei quarti di finale

SENZA LOMBARDI E LOGAN TVB CERCA L'IMPRESA CON RIETI

Menetti: "Vorrei che fosse una notte magica"


TREVISO -  Iniziano i quarti di finale dei playoff e la De Longhi, per garauno contro Rieti alle 18 al Palaverde, dovrà fare a meno di Eric Lombardi, che domani si opera a Coneglianio per la rottura del tendine d'Achille, e David Logan, vittima di un affaticamento muscolare ad una coscia. Dice coach Menetti: "Senza di loro dovremo dividerci la leadership, sfruttare tutte le nostre qualità. D’altra parte in regular abbiamo giocato sei gare senza un americano, per scelta, e abbiamo perso solo a Verona. Quindi vorremmo che fosse una notte magica: l’unico che può sostituire Logan è il pubblico.  Giocheranno anche i nostri giovani, in campo li voglio vedere spensierati, non preoccupati, devono giocare con grande coraggio. Come tutta la squadra. Siamo usciti bene dalla serie con Trapani, devo dire che sono molto soddisfatto, ho visto tanta consapevolezza, segno che stiamo crescendo. Mezzora prima di garacinque avevo capito che avremmo vinto, ed anche ora ho tutta la fiducia possibile nei ragazzi e nella società.”