Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre 250 giocatori in gara, tra loro anche 20 atleti paralimpici

I CAMPIONI DEL BILIARDO SI SFIDANO A TREVISO

Al Bhr Hotel un importante torneo internazionale


QUINTO - I campioni del biliardo si sono sfidati nella Marca. Oltre 250 giocatori si dati appuntamento al Dynamic Billard European Championship: oltre ai consueti tornei maschile e femminile, la manifestazione ha visto anche una nutrita partecipazione di atleti paralimpici, con una ventina di rappresentanti. A conferma della caratura internazionale della manifestazione, i contendenti e i loro sostenitori sono giunti da più di quaranta paesi tra Europa, Medio Oriente e Stati Uniti.
Ad ospitare la competizione sportiva il Bhr Hotel, tra Quinto e Paese: le sale del centro congressi sono state letteralmente occupate dai tavoli verdi. Con significativi risvolti sull’indotto turistico, come ricorda il direttore del Bhr, Tiziano Simonato: “L’evento oltre ad aver generato 2000 pernottamenti in poco più di due settimane, con un’occupazione pressoché totale di tre fra le più grandi strutture alberghiere, è stato reso possibile grazie alla facile raggiungibilità di Treviso, con un sistema aeroportuale Venezia-Treviso, in grado di collegare le principali città del Nord e Centro Europa con scalo diretto a Treviso e i voli intercontinentali di Venezia. Tutto ciò per ribadire l’assoluta importanza strategica delle infrastrutture per lo sviluppo turistico di un territorio”. “In questi ultimi anni Treviso – ricorda ancora il manager - ha investito molto nella promozione degli eventi, grazie alle nuove strutture alberghiere e congressuali realizzate proprio per favorire il turismo congressuale, ovvero quel segmento a più alto valore, con importanti ricadute nell’economia del nostro territorio”.