Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo fermato dalla polizia dopo un furto a San Leonardo

LADRO IN CHIESA, TRENTENNE ARRESTATO

Aveva tentato di vendere un ex voto e un cadelabro ad alcuni negozianti


TREVISO. Aveva rubato un candelabro posto sull'altare della chiesa di San Leonardo a Treviso e un calice contenuto all'interno di una teca. Un trentenne trevigiano, noto alle forze dell'ordine per numerosi furtarelli compiuti in passato è stato arrestato durante un controllo delle volanti in centro. I poliziotti avevano notato il suo fare sospetto e un rigonfiamento anomalo nella parte destra dei pantaloni. In pochi secondi hanno scoperto che nascondeva una reliquia ex voto d'argento intarsiata d'oro appena rubata. Poco lontano hanno rinvenuto anche il candelabro sottratto poco prima dalla stessa chiesa. Il trentenne è stato accompagnato in questura e arrestato con l'accusa di furto aggravato e danneggiamento.

Galleria fotograficaGalleria fotografica