Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tutto esaurito al Teatro comunale per il concerto dell'Orchestra Filarmonica

I SOLISTI E TAGLIAMENTO INCANTANO IL COMUNALE

Lunga ovazione per il solista trevigiano Paolo Tagliamento


TREVISO. La magia del violino di Paolo Tagliamento accompagnata dall'orchestra sinfonica de "I Solisti di Radio Veneto Uno" ha incantato il Teatro comunale "Mario del Monaco" di Treviso. Tutto esaurito in una serata che ha visto il debutto con l'orchestra trevigiana del direttore Massimo Raccanelli. La serata è iniziata con le note del Concerto per Violino ed Orchestra opera 77 di Johannes Brahms, vero caposaldo della musica e della storia del repertorio violinistico. Alla fine lungo e interminabile applauso dei 700 presenti.

 "Riportare Treviso ad essere la piccola Atene" era il motto della serata che si è aperta con le parole di Lavinia Colonna Preti assessore alla Cultura del Comune: "La musica classica e Radio Veneto Uno sono uno dei fiori all'occhiello della città e con loro i cinquanta musicisti, grandi professioni che da anni calcano i più grandi palcoscenici mondiali affiancati da molti giovani dal talento indiscusso che rappresentano il meglio della "Scola Grande di Muscia Veneta", la prima mai esistita al mondo".

 La serata è proseguita con Felix Meldelsshon Bartholdy  e la Sinfonia n.4 Op. 90 più nota come "L'italiana", Una sinfonia in cui è virtuoso il dialogo tra fiati ed archi, una composizione frizzante che richiama ampiamente la cultura musicale italiana.Alla fine ancora applausi per un concerto trasmesso anche in diretta e seguito in tutto il mondo. Messaggi sono arrivati dal Messico e dalla Turchia con apprezzamenti per i Solisti di Radio Veneto Uno ma anche per la bellezza del Teatro trevigiano, il cuore pulsante della cultura e della bellezza della città.


NEL LINK IL CONCERTO INTEGRALE

 

 


 


Galleria fotograficaGalleria fotografica