Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il vicesindaco De Checchi: "Non è in concorrenza con il commercio locale"

IL MERCATO EUROPEO TORNA SULLE MURA DI TREVISO

Da venerdì a domenica 130 espositori da 30 paesi


TREVISO - Nell’ultima edizione trevigiana, nel 2015, secondo gli organizzatori l’hanno visitato quasi centomila persone in tre giorni.
Dopo quattro anni di assenza, il Mercato europeo, promosso dalla Fiva, la Federazione italiana venditori ambulati, torna a Treviso e promette di ripetere il pienone di pubblico.
Da venerdì a domenica sulle Mura, 130 espositori offriranno prodotti tipici da trenta paesi: oltre all’Europa, Italia compresa, ci saranno rappresentanti da Stati Uniti, Brasile, Argentina, Venezuela, Messico e India. Molte le specialità enogastrononiche, anche da consumare sul posto, come ricorda l’organizzatore Giacomo Savi.
Una cinquantina di stand, però, proporranno anche prodotti non alimentari, dai tessuti ai cappelli, dalle piante alle ceramiche.
Il Mercato europeo, in collaborazione con il Comune, sarà anche plastic free: ovvero borse, stoviglie e contenitori utilizzati saranno tutti biodegradabili.
Rischi di concorrenza con i commercianti locali? Al contrario, replica il vicesindaco Andrea De Checchi, questo è il tipico esempio di manifestazione che l’amministrazione comunale vuole portare in città: "La nostra linea è: pochi eventi, ma di alta qualità e in grado di attirare molti visitatori".
E in vista dello sbarco a Treviso del Giro d’Italia, il 31 maggio con la partenza della 19esima tappa, anche il Mercato europeo si tingerà di rosa: ogni stand, con foto e altre memorabilia, ricorderà un campione di ciclismo della propria nazione.