Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ennesima beffa dell'artista

BANKSY ESPONE IN PIAZZA SAN MARCO

Si finge artista di strada con un'opera di denuncia contro le grandi navi


L'ennesima beffa dell'inafferrabile Banksy è andata in scena in Piazza San Marco, a Venezia. La sua performance è un "No alle grandi navi" e una polemica nei confronti della Biennale d'Arte che non l'ha mai invitato ad esporre.
Il video è stato caricato ieri e ha ricevuto un milione di visualizzazioni dopo sole tre ore.
La scena in realtà si è svolta il 9 maggio scorso: un uomo che spinge un carretto colmo di cavalletti e quadri. Ben camuffato con sciarpa e cappello, ha allestito la sua mostra personale davanti alle Prigioni Vecchie. Un'installazione di 9 quadri con una grande nave da crociera che li collega tra loro. Poi si è seduto e ha finto di essere un artista di strada nascondendo il volto dietro a un giornale.
Banksy è stato allontanato da due vigili che però non gli hanno chiesto i documenti e lo hanno semplicemente invitato di andarsene se sprovvisto di autorizzazione.
Il misterioso artista ancora una volta non è stato identificato, neanche dalle telecamere di sorveglianza, e la sua identità, nemmeno questa volta, è stata rivelata.