Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La polizia recupera 1,3 chili di oro e gioielli

TESORO DA 1 MILIONE SOTTERRATO A CONEGLIANO

Le refurtiva era stata nascosta da tre albanesi accusati di 66 rapine e furti tra Belluno e Treviso.


CONEGLIANO. Avevano nascosto gli oggetti rubati in decine di furti e rapine sotto terra, in un bosco sulle colline coneglianesi. Gli agenti della squadra mobile di Pordenone, coadiuvati da un team di sommozzatori di Venezia hanno scavato a lungo riportando alla luce 1,3 chili di oro e preziosi, un valore di circa 1 milione di euro. Gli investigatori anno scavato in alcuni punti individuando dove una banda di albanesi (arrestata a inizio anno) aveva nascosto la refurtiva. Si tratta di preziosi rubati in oltre sessanta furti e rapine messe a segno tra Belluno, Treviso e Pordenone a partire da novembre 2018. Oltre ai gioielli è stata ritrovata una pistola e una cassaforte risultata rubata durante una rapina in villa a Sacile lo scorso 21 gennaio. I tre albanesi somno in carcere ma ora le indagini vanno avanti per accertare se siano i responsabili di altri colpi.

nel link il video del recupero della refurtiva