Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un 40 enne era fuggito dopo la condanna a due anni

ABUSI SU MINORI, ARRESTATO DOPO 15 ANNI

La polizia su ha rintracciato sul luogo di lavoro


TREVISO. Quindici anni fa era stato condannato a due anni di carcere per abusi sessuali nei confronti di una ragazzina, per sfuggire al carcere era scappato dal Portogallo giungendo in Italia. Si era stabilito inizialmente a Trento con un permesso di soggiorno per motivi di studio, quindi aveva raggiunto la Marca trevigiana dove aveva trovato un impiego presso un allevamento di polli. Ma la giustzia anche dopo tanto tempo è arrivata nei confronti di un 40 enne della Guinea che è stato rintracciato e arrestato dalla polizia di Treviso. L'uomo ha negato di essere quello che gli agenti stavano cercando ma poi, messo alle strette non ha potuto far altro che consegnarsi ai poliziotti che lo hanno portato in carcere a Santa Bona dove adesso è in attesa di estradizione.