Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 iniziano le semifinali al Palaverde

TVB A CACCIA DELLA FINALE CONTRO TREVIGLIO

Coach Menetti: "E' l'avversario peggiore che potesse capitarci"


TREVISO - Domenica alle 18 al Palaverde inizia la semifinale playoff tra De Longhi Treviso e Remer Treviglio: TVB sarà ancora senza Logan, oltre a Lombardi: l'americano deve ancora recuperare pienamente dal problema alla coscia sinistra. Dice coach Max Menetti: “E' l'avversario peggiore che ci potesse capitare. Sono convinto che sarà una serie durissima, servirà la massima concentrazione da parte non solo dei ragazzi ma di tutti, tifosi e città compresa. Sarà una battaglia sportiva molto accesa: non possiamo accontentarci di essere arrivati qui, dobbiamo e vogliamo andare oltre, fare tutto ciò che è nelle nostre potenzialità. In settimana in palestra abbiamo lavorato bene, i giocatori sentono la sfida, li ho visti molto attenti.”
-Loro arrivano da dieci partite, voi da una lunga sosta.
“A questo livello, un livello che si sta alzando sempre più, non esistono pressione né stanchezza ma solo la volontà di tirar fuori il meglio che ognuno ha. Tutti, nessuno escluso, dovranno fare la propria parte, ci servirà emotività positiva, quella che ci fa superare i momenti di difficoltà che per forza di cose ci saranno.”
Nell'altra semifinale di fronte Capo d'Orlando-Bergamo.