Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE ╚ L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Monitorati i fuumi della zona per le prossime ore

BOMBA D'ACQUA SU CORNUDA, STRADE E GARAGE ALLAGATI

Violenta precipitazione intorno alle 16


CORNUDA - Strade trasformate in torrenti, garage e scantinati allagati, corsi d'acqua ingrossati. Una bomba d'acqua si è abbattuta questo pomeriggio, intorno alle 16, su Cornuda e le zone limitrofe. Particolarmente colpita anche l'area al confine con la vicina frazione di Nogarè, nel comune di Crocetta del Montello.
La violenta precipitazione è durata per oltree 40 minuti: la rete fognaria non è riuscita a smaltire il volume così intenso e concentrato di pioggia, che dunque ha invaso vari tratti stradali entrando anche nei prospicenti locali al pian terreno.
Moltissime le chiamate alla centrale dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine. Subito intervenute anche diverse squadre della Protezione civile comunale, come conferma il sindaco Claudio Sartor, che proprio nelle elezioni di domenica ha ottenuto la riconferma per un secondo mandato, con il 70% dei voti.
Nelle ore successive il temporale si è placato, ma preoccupa, in modo particolare, il livello dei fiumi, anche alla luce delle previsione meteo non favorevoli per il prossimo futuro.