Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Monitorati i fuumi della zona per le prossime ore

BOMBA D'ACQUA SU CORNUDA, STRADE E GARAGE ALLAGATI

Violenta precipitazione intorno alle 16


CORNUDA - Strade trasformate in torrenti, garage e scantinati allagati, corsi d'acqua ingrossati. Una bomba d'acqua si è abbattuta questo pomeriggio, intorno alle 16, su Cornuda e le zone limitrofe. Particolarmente colpita anche l'area al confine con la vicina frazione di Nogarè, nel comune di Crocetta del Montello.
La violenta precipitazione è durata per oltree 40 minuti: la rete fognaria non è riuscita a smaltire il volume così intenso e concentrato di pioggia, che dunque ha invaso vari tratti stradali entrando anche nei prospicenti locali al pian terreno.
Moltissime le chiamate alla centrale dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine. Subito intervenute anche diverse squadre della Protezione civile comunale, come conferma il sindaco Claudio Sartor, che proprio nelle elezioni di domenica ha ottenuto la riconferma per un secondo mandato, con il 70% dei voti.
Nelle ore successive il temporale si è placato, ma preoccupa, in modo particolare, il livello dei fiumi, anche alla luce delle previsione meteo non favorevoli per il prossimo futuro.