Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Controlli in un istituto di Sacile, nei guai anche un 15enne trevigiano

DROGA IN CLASSE, STUDENTI DENUNCIATI

Altri due minorenni segnalati alla prefettura


SACILE. Controlli antidroga in un istituto superiore di Sacile, in provincia di Pordenone. I carabinieri con l'unità cinofila si sono presentati ieri mattina all'entrata dell'IPSIA "Della Valentina" controllando gli studenti. Due ragazzi di 15 anni (uno pordenonese, l'altro trevigiano) sono stati denunciati perchè sorpresi con alcune di droga dentro l'istituto. Le perquisizioni sono state estese anche alle abitazioni dei ragazzi dove sono saltate fuori altre dosi di sostanza proibita, in particolare marijuana e anfetamine. Altri sette ragazzi (tra cui due minorenni di Cordignano e Godega Sant'Urbano) sono stati segnalati alla prefettura perchè trovati in possesso di grinder (dispositivi che servono per macinare le sostanze stupefacenti).

Galleria fotograficaGalleria fotografica