Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

De Longhi ad un passo dalla finale playoff

TVB AL PRIMO MATCH POINT IN GARATRE A TREVIGLIO

Ancora niente da fare per Logan, Burnett c'è


TREVISO -  Ecco la prima palla per il match: la De Longhi venerdì alle 21 a Treviglio vuole chiudere la semifinale sul 3-0 alla prima chance, ma dovrà fare i conti con la grande determinazione dei bergamaschi, abituati alle rimonte. Logan è rimasto a casa, Burnett è partito, vedremo quanto potrà essere utilizzato.
Lorenzo Uglietti, guardia di TVB: " Treviglio ha dimostrato tutto il suo valore in queste prime due partite della serie, e a casa sua venerdì saremo chiamati a un'altra prova da giocare al massimo perché certamente nel loro palasport la nostra avversaria darà ancora di più per provare a ribaltare la situazione. Noi siamo pronti per un'altra battaglia da affrontare con il massimo dell'intensità e dell'agonismo. Dovremo difendere ancora come abbiamo fatto nell'ultima parte di gara2 e imporre il nostro gioco anche se saremo fuori casa in un ambiente caldo e contro una squadra che ci ha dimostrato di che pasta è fatta. So che si saranno tanti nostri tifosi ad aiutarci, noi stiamo preparandoci bene per provare a vincere e chiudere la serie, ma ci vorrà una partita perfetta e intensa per 40 minuti."

Coach Max Menetti: "Siamo concentratissimi su questa gara3, con la voglia di costruire una grande partita in cui servirà concentrazione, sacrificio e tanta intensità sui due lati del campo."