Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il loro nome deriva da una birra superalcolica

I PINGUINI TATTICI NUCLEARI AL "CORE"

Venerdì 7 giugno la band bergamasca si esibirà in zona Dogana


TREVISO - S'intitola "Fuori dall'Hype" il nuovo progetto discografico dei Pinguini Tattici Nucleari, una delle band che si esibiranno al Core Festival Aperol Spritz di Treviso.
Saliranno sul palco il primo giorno assieme ad altri artisti come Calcutta, Ghemon, Myss Keta, Auroro Borealo. I pinguini tattici nucleari sono giovanissimi, l'età media è di 24 anni. Sono già arrivati a 30 milioni di streaming e oltre 7 milioni di visualizzazioni su youtube. Il loro nome deriva dal nome di una birra che ormai è fuori produzione, ma pare sia stata la birra più forte al mondo. "Hype" è una parola che sta entrando nel linguaggio comune e per un artista creare Hype significa creare grande attesa per il proprio prodotto.
"Noi, siamo fuori dall'Hype", ha dichiarato la band. Ma si esibiranno venerdì 7 giugno sotto i riflettori del Core Festival, e assicurano tanto divertimento e delle soprese per i loro fan.