Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 5 settembre al 6 ottobre Treviso ospiterà l’unica tappa italiana di Overtime

OVERTIME, IL GRANDE BASKET A TREVISO

Al taglio del nastro anche una leggenda della palla a spicchi


TREVISO. Treviso diventa la capitale del basket con un’esposizione esclusiva edi livello internazionale.

Dal 5 settembre al 6 ottobre 2019, la Sala della Borsa della Camera di Commercio ospiterà l’unica data italiana di “Overtime”, digital exhibition sul mondo dell’NBA, l’Olimpo della pallacanestro mondiale fra cimeli, immagini inedite, memorabilia, installazioni, video e curiosità sui grandi campioni del basket fra campo e jet set.

La mostra, ideata e curata da Massimiliano e Francesco Finazzer Flory, è stata voluta fortemente dall’Amministrazione comunale per celebrare la vocazione “cestistica” della Città di Treviso, che ha scritto pagine sportive indelebili dentro e fuori i confini nazionali.

Questa mattina il sindaco Mario Conte, l’assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti e l’assessore alle Politiche Ambientali e Smart City Alessandro Manera hanno incontrato a Ca’ Sugana, oltre ai curatori Finazzer Flory, una delegazione NBA rappresentata da Elisa Pettit (Director Events) e Naveen Lokesh (Manager Global Parnerships), entrambi in visita ufficiale a Treviso.

Nelle prossime settimane verrà presentato l’intero progetto con tutti i dettagli su Overtime, che vedrà ospite, in occasione dell’evento di apertura, una leggenda del basket.