Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Utilizzato il programma per videogiochi Minecraft

IL VIDEO- FUMETTO DELLI ALUNNI DEL PIO X PREMIATO AD URBINO

La 5a elementare del collegio trevigana vince il concorso sul pittore


TREVISO - Un video-fumetto sulla vita di Raffaello Sanzio, ambientato in scenari 3D creati con in mattoncini di un noto software per videogiochi. Con questo lavoro gli alunni della quinta elementare del percorso “Attivamente” del Collegio Pio X di Treviso hanno conquistato il primo premio, nella categoria scuole primarie, al concorso nazionale “Raffaello in Minecraft” (così si chiama, appunto, il programma informatico).
La competizione è stata promossa dalla Galleria Nazionale delle Marche in collaborazione con Microsoft, Cisco e Maker Camp. Le opere elaborate dagli studenti rimarranno ora esposte a Palazzo Ducale di Urbino, oltre ad essere visibili sul sito di Rai Scuola all’URL
Gli organizzatori si sono complimentati con gli alunni trevigiani che erano accompagnati dai genitori e con gli insegnanti Matteo Cesco Frare e Fabio Albanese e hanno messo in evidenza come la classe del Collegio Pio X avesse ottenuto il maggior punteggio in assoluto tra quelle partecipanti e sia risultata l’unica squadra della scuola primaria a superare con successo tutte le prove.
Alla premiazione hanno partecipato anche i Mates, gli Youtuber più seguiti del panorama Minecraft, che hanno accolto i bambini sul palco per la consegna dei premi consistenti in una targa ricordo personalizzata per la classe e, per ogni alunno, in una maglietta dell’evento ed un modellino di Minecraft. “Gli ambienti digitali possono diventare utili strumenti per realizzare una didattica innovativa e multidisciplinare”, ha detto il maestro Fabio Albanese, “perché propongono ai bambini una sfida in cui strumenti digitali, mondi virtuali ed ambientazione reale si sono intrecciati, come in questo concorso, in una caccia al tesoro lungo le strade di Urbino, ed è in questo contesto che la classe ha saputo dare il meglio”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica