Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato il 22enne alla guida dell'auto coinvolta nello scontro dove è morta una 62 enne

MORTA NELLO SCHIANTO: ARRESTATO L'AUTISTA

La passeggera. "E' stato un atto volonatario"


TREVISO. Il tentativo di un gesto estremo dopo che la fidanzata che era in auto con lui gli aveva detto che la loro storia d'amore era finita. E' questa la causa dell'incidente di venerdi sera alle porte di Treviso. Un frontale tra due auto nel quale ha perso la vita Giuseppina Lo Brutto ex dipendente della Provincia di Treviso di 62 anni. La donna era in auto assieme al marito (ferito in modo grave) e stava tornando a casa dopo una cena con alcuni amici. Era da poco passata la mezzanotte, all'altezza di un rettilineo l'auto che stava soppraggiungendo dalla direzione opposta ha sterzato invadendo la corsia e causando lo scontro mortale. Alla guida c'era un 22 enne, al suo fianco la fidanzata un anno più giovane, entrambi sono ricoverati in condizioni critiche ma fuori pericolo. E' stata la giovane a raccontare ai medici del pronto soccorso come sarebbero andate le cose:"E' stato lui, ha sbandato volontariamente perchè stavamo litigando dopo che gli avevo detto che lo lasciavo". L'autista è stato arrestato questa mattina, è accusato di omicidio volontario, tentato omicidio e stalking. Lo studente 22enne da mesi assillava la ragazza con messaggi, appostamenti e richieste di incontri, non aveva accettao la fine dello loro storia. Quello di venerdi doveva essere un incontro chiarificatore ed invece si è trasformato in tragedia. In attesa di essere rinchiuso in carcere l'indagato è piantonato al Cà Foncello dove si trova ricoverato a causa della frattura del femore rimediata nello scontro.