Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 48 enne ferita a una gamba. La donna interrogata dalla polizia

SPARI A VILLORBA, IL SINDACO CHIEDE UN COMITATO PER L'ORDINE E LA SICUREZZA

tra le ipotesi anche quella di un regolamento di conti tra famiglie rom


VILLORBA. C'è l'ipotesi di un regolamento di conti nell'agguato di questa notte a Villorba dove una donna di 48 anni è rimasta ferita a una gamba. Secondo alcune testimonianze i colpi esplosi verso le 2 di notte sarebbero stati più di uno. La donna è stata portata in pronto soccorso dal marito e a metà strada è stata soccorsa dall'ambulanza del Suem 118 partita dall'ospedale di Treviso. E' stata colpita di striscio. E' una 48 enne originaria della provincia di Bergamo ufficialmente residente a Cavaso del Tomba, nel Trevigiano. Viveva in una roulotte all'interno di un campo rom di Villorba.  Secondo le prime informazioni l'agguato potrebbe essere un regolamento di conti tra alcune famiglie rom che risidono in provincia. Ora la polizia sta conducendo le indagini. Tra le ipotesi qualla che un commando di sia recato per far fuoco contro la roulotte e uno dei colpi abbia raggiunto la donna. Con nel stavano dormendo all'interno del mezzo il marito e il figlio ventenne. Il sindaco di Villorba ha chiesto la convocazione urgenze di un comitato per l'ordne e la sicurezza in PrefetturA. "Il nostro territorio è ben presidiato dalle forze dell'ordine e il fatto che questa notte le volanti siano intervenute subito ne è la dimostrazione -  spiega il primo cittadino - . resta il fatto che episodi del genere non possono accadere e per questo chiederò al Prefetto di Treviso l'immediata convocazione del comitato".