Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 48 enne ferita a una gamba. La donna interrogata dalla polizia

SPARI A VILLORBA, IL SINDACO CHIEDE UN COMITATO PER L'ORDINE E LA SICUREZZA

tra le ipotesi anche quella di un regolamento di conti tra famiglie rom


VILLORBA. C'è l'ipotesi di un regolamento di conti nell'agguato di questa notte a Villorba dove una donna di 48 anni è rimasta ferita a una gamba. Secondo alcune testimonianze i colpi esplosi verso le 2 di notte sarebbero stati più di uno. La donna è stata portata in pronto soccorso dal marito e a metà strada è stata soccorsa dall'ambulanza del Suem 118 partita dall'ospedale di Treviso. E' stata colpita di striscio. E' una 48 enne originaria della provincia di Bergamo ufficialmente residente a Cavaso del Tomba, nel Trevigiano. Viveva in una roulotte all'interno di un campo rom di Villorba.  Secondo le prime informazioni l'agguato potrebbe essere un regolamento di conti tra alcune famiglie rom che risidono in provincia. Ora la polizia sta conducendo le indagini. Tra le ipotesi qualla che un commando di sia recato per far fuoco contro la roulotte e uno dei colpi abbia raggiunto la donna. Con nel stavano dormendo all'interno del mezzo il marito e il figlio ventenne. Il sindaco di Villorba ha chiesto la convocazione urgenze di un comitato per l'ordne e la sicurezza in PrefetturA. "Il nostro territorio è ben presidiato dalle forze dell'ordine e il fatto che questa notte le volanti siano intervenute subito ne è la dimostrazione -  spiega il primo cittadino - . resta il fatto che episodi del genere non possono accadere e per questo chiederò al Prefetto di Treviso l'immediata convocazione del comitato".