Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In fiamme la Zanini autodemolozioni

CINQUE CAMION BRUCIATI, NUBE NERA SOPRA TREVISO

Fiera ha rivussuto l'incubo del rogo alla De Longhi


TREVISO. Per un istante gli abitanti di Fiera hanno rivissuto l'incubo del rogo alla De Longhi: una nube nera nel cielo, visibile da tutta Treviso, le sirene dei vigili del fuoco, le strade bloccate da vigili e polizia e il traffico paralizzato. Attorno alle 18 di ieri le fiamme si sono sprigionate dal deposito di una ditta di autodemolizioni, secondo quando ricostruito dai vigili del fuoco alcuni operai stavano lavorando con la fiamma ossidrica in una zona dove erano staccati alcuni nylon. Le fiamme si sarebbero poi propagate ad alcuni camion, cinque in totale. Sei le squadre dei pompieri giunte lungo la Callata nel gioro di pochi minuti. Ci sono volute due ore per spegne il rogo e tutti i focolai e mettere in sicurezza la zona. Tra i primi ad arrivare anche i tecnici dell'arpav i cui rilievi non avrebbero evidenziato livelli di inquinamento e il sindaco di Treviso Mario Conte che ha annunciato una serie di controlli in tutte le attività produttive della zone per evitare il ripetersi di episodi simili.

Galleria fotograficaGalleria fotografica