Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interrogatorio in ospedale per lo studente 22enne arrestato dopo l'incidente di Povegliano

"NON L'HO VIOLENTATA E NON VOLEVO FAR MALE A NESSUNO"

Il giovane nega di aver usato violenza. La sbandata mortale? "Stavamo litigando"


TREVISO. Non voleva uccidersi nè tantomeno ammazzare la sue ex fidanzata. La sbandata in auto è stata involontaria ed è stata dovuta alla lite scoppiata in auto. Christian Barzan, il 22enne arrestato con l'accusa di omicidio e violenza sessuale è stato interrogato dal gip nella sua stanza di ospedale al Cà Foncello di Treviso. Lo studente universitario è accusato anche dell'omicidio della pensionata trevigiana di 62 anni Giuseppina Lo Brutto, morta nell'incidente stradale a Povegliano. Assistito dal suo avvocato Fabio Crea il giovane ha anche spiegato al gip che non intendeva uccidere nessuno e che le frasi pesanti via sms inviate alla sua ex ragazza sarebbero legate a un momento particolare di crisi personale e sentimentale. Secondo il legale difensore "i due ex fidanzati si sono incontrati in un luogo appartato; hanno avuto un rapporto sessule consenziente poi quando è stato il momento di avviarsi verso casa sono riesploso i risentimenti".