Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/310: MOLINARI INTERVISTA MOLINARI

Edoardo interroga il fratello Francesco (svelando qualche segreto)


TORINO - Anzitutto una premessa: Edoardo Molinari, che ha conosciuto e lavorato con i maestri più famosi, ha aperto al “Royal Park i Roveri”, un’accademia dedicata al mondo del golf, la più importante in Italia. In essa Dodo, con il suo staff, intende...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venerdì 21 a Vidor il primo appuntamento con la terza edzione della fortunata manifestazione

IL FESTIVAL DELLE ABBAZIE PARTE CON GIULIO CASALE

Il cantante in scena con "Cantattore"


TREVISO. Il primo evento in calendario è “Cantattore”, un’improvvisazione teatrale e musicale di Giulio Casale. Inizio previsto venerdi 21 giugno intorno alle ore 20:30, proprio in coincidenza del tramonto: una scelta non casuale, dal momento che lo speciale palcoscenico sarà per l’occasione il bastione dell’Abbazia che si affaccia sul Piave e il Monte Grappa, su cui il sole calerà intorno alle 21:00, creando alle spalle dell’attore un suggestivo spettacolo nello spettacolo.
Il Festival delle Abbazie è organizzato dall’associazione culturale Fiera Libre con la collaborazione ed il patrocinio delle amministrazioni comunali di Monastier di Treviso, Nervesa della Battaglia e Vidor, proprio per valorizzare gli sbalorditivi scenari delle abbazie di Santa Bona, Sant’Eustachio e Santa Maria di Pero, che altrimenti rischierebbero di rimanere sconosciuti al grande pubblico. L’edizione 2019 è intitolata “Parole in Azione”, a sottolineare il potere poetico o rivoluzionario della Parola elevata ad espressione artistica.
Per Vidor si tratta un debutto assoluto: la manifestazione, infatti, prende le mosse dalla quindicennale esperienza della rassegna “Concerti in Abbazia”, che dal 2004 ha portato grandi artisti internazionali del jazz nella cornice dell’ex abbazia di Santa Maria di Pero a Monastier di Treviso. Poi, con l’ingresso nel 2017 dell’associazione culturale Fiera Libre, il Festival si è completamente rinnovato nella proposta artistica, aprendosi ad altri generi e ad altre arti, e portando gli spettacoli anche nelle abbazie benedettine di Nervesa della Battaglia e, a partire da venerdì prossimo, di Vidor.
 

FESTIVAL DELLE ABBAZIE 2019: PROSSIME DATE
 
- 29 giugno, ex abbazia di Sant’Eustachio a Nervesa della Battaglia, ore 04:00
“DIGITAL ANTICA”, polifonia e arte digitale a cura del coro Kalicantus e di Vincenzo Marsiglia
 
- 13 luglio, ex abbazia di Santa Maria del Pero a Monastier, ore 06:00
“EROI”, di e con Andrea Pennacchi, con Sergio Marchesini e Giorgio Gobbo
 
- 19 luglio, ex abbazia di Santa Maria del Pero a Monastier, ore 21:00
“LE COSE CHE SUCCEDONO DI NOTTE”, di e con Tiziano Scarpa e Debora Petrina
 
- 26 luglio, ex abbazia di Santa Maria del Pero a Monastier, ore 21:00
“RACCONTI DI VELLUTO: New York, Andy Warhol e i Velvet Underground”: Prima Nazionale, spettacolo originale di Mario Nardo e Ricky Bizzarro, con Mario Nardo, Samantha Silvestri e The Shiny Boots

Tutti gli spettacoli sono gratuiti, ad offerta libera e responsabile, fino ad esaurimento posti. In caso di maltempo, "Cantattore" andrà in scena presso la cappella privata dell’Abbazia. Non è prevista la prenotazione.


nel link l'intervista a Giulio Casale