Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tappa con i talenti di TikTok & Instagram

HOLI FESTIVAL A CAORLE

Il Festival dei colori plana sulla spiaggia veneziana domenica 30 giugno


L’Holi il festival dei colori, il primo e originale format ideato e portato in Italia da due giovani organizzatori di eventi, il vicentino Marco Bari e il trevigiano Fabio Lazzari, è tornato per travolgere parchi, città e spiagge di musica, colori e tanto divertimento. Cinque edizioni di successo, raffiche di sold out per un totale di mezzo milione di partecipanti, questa la sintesi di un fenomeno di tendenza che ha conquistato, anno dopo anno, grandi e piccini, giovani e famiglie e che non smette mai di stupire grazie alla sua formula d’intrattenimento fatta di pura gioia di stare insieme tra profumate nuvole di colore. Il suo successo dilagante ha attirato addirittura l’attenzione del regista Fausto Brizzi che lo ha inserito nel film “Forever Young”, l’unico Holi ad esser entrato nelle sale cinematografiche.

E arriviamo quindi alla grande e attesissima novità dell’estate multicolor. Domenica 30 giugno il festival dei colori firma una straordinaria tappa a Caorle, nel Veneziano, ospitando alla Piterpan Arena Beach la semifinale “Huawei P Smart 2019 DoubleTap”. L’ingresso è previsto a partire dalle 15.00 e dalle 18.30 in poi entreranno in scena i giovanissimi talenti di TikTok & Instagram per l’evento DoubleTap, organizzato dall’agenzia creativa 2MuchTV e sponsorizzato quest’anno da Huawei in qualità di Title Sponsor 2019, che si svolgerà ancora una volta attraverso sfide nelle categorie canto, ballo e video. La conduzione sarà affidata interamente a TelJ, che ha vinto l’edizione 2017 del tour. Come giudici di questa prima semifinale sono stati scelti Marta Losito, Virginia Montemaggi, Valerio Mazzei, Alessandro Montesi e GianMarco Zagato, conosciutissime star del web, che avranno il compito non facile di giudicare tutte le performance.

HUAWEI P Smart 2019 DoubleTap è l’unico contest-show itinerante dove i migliori talenti TikTok e Instagram possono esibirsi dal vivo e mostrare il proprio talento sul palcoscenico nelle categorie canto, ballo e video.

Dopo questo speciale evento, che funge anche da grande anteprima della tappa del 10 agosto che colorerà la spiaggia della Madonnina di Caorle durante il Double Flavour Music Festival, l’Holi è pronto a ripartire col suo Summer Tour, ecco le prossime date annunciate: il 13 luglio al Parco Retrone di Vicenza, il 14 luglio approda a Rosolina Mare, il 25 agosto a Bibione e il 31 agosto un’altra tappa al Carroponte di Milano.

Come funziona? Musica dalla consolle dei dj, il vocalist che annuncia il countdown e alla fine tutti che lanciano in aria le polverine colorate. Si balla e si canta tutti insieme, tra nubi di colore. Ma pochi sanno da dove derivi questo format che ha ispirato i due event manager. Durante la festa indiana denominata “Holi” interi popoli dei villaggi dell’India, Bangladesh, Nepal e Pakistan si lanciano sacchi di polverine colorate e gavettoni per celebrare la rinascita e l’amore e la definitiva sconfitta del male in favore del bene. La ricorrenza cade i primavera ed è portatrice di messaggi positivi universali, di amicizia, fratellanza e amore. Lazzari e Bari: “Il nostro festival non si riduce ad un evento per divertirsi, ma è un maniera contemporanea, un veicolo per trasmettere i valori genuini di questa antica ricorrenza e soprattutto per manifestare l’anima solidale che sta alla base di tutto e per la quale abbiamo ideato il festival”. Infatti, ciò che distingue l’Holi il Festival dei colori dagli altri format che lo imitano sull’onda della viralità del fenomeno, è lo scopo solidale. Fin dall’esordio del festival, Lazzari e Bari raccolgono fondi per la Fondazione Fratelli Dimenticati che aiuta i bambini audiolesi di un villaggio in India. La Fondazione Fratelli Dimenticati è una onlus di Cittadella, nel Padovano, che finanzia un progetto a Nandanagar, un villaggio nel Nord-Est dell’India dove nel 2006 è stata istituita la Ferrando School, un istituto che accoglie bambini audiolesi con l’obiettivo di intervenire precocemente nella diagnosi e nella cura della sordità attraverso percorsi terapeutici.