Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato il corteo in centro (senza patrocinio del Comune di Treviso)

IL PD TREVIGIANO SOTTOSCRIVE L'APPELLO DEL TREVISO PRIDE 2019

Zorzi: "Siamo dalla parte di chi difende i diritti"


TREVISO. “Riteniamo che i principi della nostra carta costituzionale non abbiano colore politico e che sia compito, in particolare, delle istituzioni tradurre in pratica i valori della Costituzione” dichiarano Giovanni Zorzi, Segretario provinciale, e Chiara Tullio, responsabile Diritti, Scuola e Cultura della segreteria provinciale PD Treviso.

“Ecco perché ci schieriamo dalla parte di coloro che difendono i diritti inviolabili della persona, la libertà e l’eguaglianza dei cittadini e sosteniamo quelle azioni che promuovono e rendono effettivi tali diritti”.

Continua Chiara Tullio: “Dal dialogo che la segreteria provinciale sta intrattenendo con il mondo della scuola, è emersa l’urgenza di lavorare sempre più sul tema dell’inclusione ma anche l’impegno di moltissime istituzioni scolastiche sul versante del contrasto al bullismo, al cyber bullismo, alle diverse forme di discriminazione e allo stereotipo e alla violenza di genere”. Tra le altre azioni, la segreteria provinciale del Partito Democratico proporrà alle amministrazioni che non hanno ancora aderito, l’approvazione di una specifica delibera per l’ingresso dei Comuni nella rete Re.a.dy, la rete delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità̀ di genere