Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il progetto “Manager in rete”, realizzato da Federmanager Treviso e Belluno e UNIS&F

UNA “RETE” PER LA CRESCITA TRA MANAGER E AZIENDE

Nuove opportunità di lavoro per dirigenti inoccupati nelle PMI del territorio


TREVISO. Nuove competenze manageriali a disposizione delle PMI del territorio. È questo l’obiettivo di “Manager in Rete”, progetto sostenuto da Assindustria Venetocentro in partenariato con Federmanager Treviso e Belluno e finanziato da 4. Manager, associazione costituita da Confindustria e Federmanager per sostenere la crescita dei manager e delle imprese, con l’obiettivo di contribuire a generare uno sviluppo sostenibile e duraturo. “Manager in Rete”, infatti, ha l’obiettivo di favorire l’occupazione di manager altamente specializzati, attualmente disponibili sul mercato, per introdurre una visione manageriale anche nelle imprese di piccole e medie dimensioni.
"Oggi le aziende sono alle prese con processi di trasformazione importanti – spiega Sabrina Carraro, presidente di UNIS&F – ed avere a disposizione dei manager in grado di portare la propria esperienza è fondamentale per rinnovare i processi aziendali e può rappresentare una spinta sull'acceleratore della crescita e della competitività per l'economia locale. UNIS&F e Federmanager Treviso e Belluno avranno il compito di ascoltare e raccogliere i fabbisogni aziendali e di effettuare la selezione dei candidati da presentare alle piccole e medie imprese coinvolte nel progetto".
“Il progetto – aggiunge Adriano De Sandre, presidente Federmanager Treviso e Belluno – nasce nell’ottica di rafforzare le politiche attive presenti nel territorio e conferma la volontà delle due Associazioni di coniugare interessi diversi, ma tra loro complementari. Il dialogo e la contaminazione tra le esperienze manageriali maturate spesso in grandi realtà industriali e il mondo imprenditoriale oggi più che mai impegnato a rivedere i processi aziendali, potrebbero rappresentare una spinta sull’acceleratore della crescita e della competitività per l’economia locale”.
La prima fase del progetto sarà la valutazione dei manager candidati e delle aziende disponibili ad accoglierli, entro luglio, quindi a settembre è previsto l’inserimento come temporary manager nelle aziende del territorio. Per le aziende che volessero approfondire l’opportunità e per ricevere ulteriori
informazioni: Enrica Bianchin 0422 916479, ebianchin@unisef.it. Per i manager: Ida Gasparetto 0422 541378, segreteria@federmanagertv.it