Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Roma la consegna dei premi per la classifica di Legambiente

COMUNI TREVIGIANI SEMPRE PIÙ RICICLONI

Treviso miglior capoluogo d'Italia, Vedelago primo sopra i 15mila abitanti


TREVISO - La Marca trevigiana si conferma, anche per il 2019, al vertice della classifica dei Comuni ricicloni, con cui Legambiente individua i territori italiani che raggiungono le quote maggiori di raccolta differenziata dei rifiuti.
Treviso conquista il primato tra i capoluoghi di provincia, con l’85,7% degli scarti urbani avviati al riciclo, a fronte di una produzione di secco residuo pari a 66,9 kg/abitante.
Vedelago, invece, è il migliore tra i Comuni veneti sopra i 15mila abitanti: qui la differenziata ha raggiunto l’86% e il secco residuo si ferma a soli 40,3 kg/ abitante. Al secondo posto troviamo Paese e al terzo Preganziol.
Nella categoria dei Comuni veneti tra i 5 e 15mila abitanti ben 12 dei primi 20 comuni sono serviti da Contarina, società che gestisce la raccolta rifiuti in un’ampia fetta
Per essere certificati come “ricicloni”, i Comuni – oltre ad adottare una corretta raccolta differenziata – devono ridurre la produzione di secco residuo, mantenendola sotto i 75 kg/ab all’anno. A rientrare in questi parametri sono 547 aree municipali su 8.055 in tutta Italia, ovvero solo il 7%.
In Veneto, invece, il dato è completamente ribaltato e la percentuale sale al 30%; i Comuni Ricicloni e rifiuti free sono 169 su 563. Dati che testimoniano come il nostro territorio – e in particolare la Marca trevigiana – rappresenti un vero distretto green, capace di investire e innovare nel settore della sostenibilità ambientale.
Ieri a Roma si sono svolte le premiazioni: “I risultati che emergono da questa edizione dei Comuni Ricicloni sono innegabili e dimostrano come il nostro sistema di gestione dei rifiuti sia valido ed efficiente”, commenta soddisfatto Franco Zanata, presidente di Contarina.
“Questo è un riconoscimento prestigioso e importante, un’ulteriore testimonianza del valore e dell’efficacia del lavoro svolto e del costante impegno di cittadini e Amministrazioni nella tutela ambientale” – conclude il Presidente del Consiglio di Bacino Priula Giuliano Pavanetto.
L'assessore alle politiche ambientali del comune di Treviso Alessandro Manera, ritirando il premio, dichiara: “Ringrazio principalmente i cittadini per aver permesso, anche quest’anno, il raggiungimento di un risultato importante che ci colloca ai vertici della classifica dei Capoluoghi del riciclo in Italia. Assieme al Sindaco e a tutta l'Amministrazione siamo orgogliosi del lavoro fin qui svolto, sapendo che resta una tappa per incrementare ancora la nostra performance”. A lui si unisce anche l'assessore alle attività produttive Giorgio Marin di Vedelago: “Come amministrazione, siamo davvero orgogliosi di aver raggiunto il primo posto nella nostra categoria per il secondo anno consecutivo. Grazie a tutti cittadini per questo risultato”.