Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Roma la consegna dei premi per la classifica di Legambiente

COMUNI TREVIGIANI SEMPRE PIÙ RICICLONI

Treviso miglior capoluogo d'Italia, Vedelago primo sopra i 15mila abitanti


TREVISO - La Marca trevigiana si conferma, anche per il 2019, al vertice della classifica dei Comuni ricicloni, con cui Legambiente individua i territori italiani che raggiungono le quote maggiori di raccolta differenziata dei rifiuti.
Treviso conquista il primato tra i capoluoghi di provincia, con l’85,7% degli scarti urbani avviati al riciclo, a fronte di una produzione di secco residuo pari a 66,9 kg/abitante.
Vedelago, invece, è il migliore tra i Comuni veneti sopra i 15mila abitanti: qui la differenziata ha raggiunto l’86% e il secco residuo si ferma a soli 40,3 kg/ abitante. Al secondo posto troviamo Paese e al terzo Preganziol.
Nella categoria dei Comuni veneti tra i 5 e 15mila abitanti ben 12 dei primi 20 comuni sono serviti da Contarina, società che gestisce la raccolta rifiuti in un’ampia fetta
Per essere certificati come “ricicloni”, i Comuni – oltre ad adottare una corretta raccolta differenziata – devono ridurre la produzione di secco residuo, mantenendola sotto i 75 kg/ab all’anno. A rientrare in questi parametri sono 547 aree municipali su 8.055 in tutta Italia, ovvero solo il 7%.
In Veneto, invece, il dato è completamente ribaltato e la percentuale sale al 30%; i Comuni Ricicloni e rifiuti free sono 169 su 563. Dati che testimoniano come il nostro territorio – e in particolare la Marca trevigiana – rappresenti un vero distretto green, capace di investire e innovare nel settore della sostenibilità ambientale.
Ieri a Roma si sono svolte le premiazioni: “I risultati che emergono da questa edizione dei Comuni Ricicloni sono innegabili e dimostrano come il nostro sistema di gestione dei rifiuti sia valido ed efficiente”, commenta soddisfatto Franco Zanata, presidente di Contarina.
“Questo è un riconoscimento prestigioso e importante, un’ulteriore testimonianza del valore e dell’efficacia del lavoro svolto e del costante impegno di cittadini e Amministrazioni nella tutela ambientale” – conclude il Presidente del Consiglio di Bacino Priula Giuliano Pavanetto.
L'assessore alle politiche ambientali del comune di Treviso Alessandro Manera, ritirando il premio, dichiara: “Ringrazio principalmente i cittadini per aver permesso, anche quest’anno, il raggiungimento di un risultato importante che ci colloca ai vertici della classifica dei Capoluoghi del riciclo in Italia. Assieme al Sindaco e a tutta l'Amministrazione siamo orgogliosi del lavoro fin qui svolto, sapendo che resta una tappa per incrementare ancora la nostra performance”. A lui si unisce anche l'assessore alle attività produttive Giorgio Marin di Vedelago: “Come amministrazione, siamo davvero orgogliosi di aver raggiunto il primo posto nella nostra categoria per il secondo anno consecutivo. Grazie a tutti cittadini per questo risultato”.