Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vincitori Federico Pozzetto e Erika Jesenko

IN 3200 ALLA GRANFONDO PINARELLO

Nel serpentone anche Alessandro Benetton e Paolo Vazzoler


TREVISO - Erano più di 3000 i partecipanti alla Granfondo Pinarello che si è tenuta questo weekend con partenza e arrivo a Treviso. Un serpentone di 3200 atleti alla gara ciclistica, impreziosita da volti noti quali il manager Alessandro Benetton e l’icona del basket Paolo Vazzoler. Tra i partecipanti anche Christian Zorzi, Juri Chechi, e Antonio Rossi.
Nel percorso il Montello, nostra palestra naturale vicina a Treviso, San Boldo, il Nevegal, Ca’ del Poggio e Tombola.
Vincitore della Granfondo Federico Pozzetto, secondo Giovany Fredy Malaver e terzo Luca Chiesa.
Per le donne prima la slovena Erika Jesenko, seconda Claudia Padoan e terza Odette Bertolin.
Il medio invece se lo sono aggiudicato Matej Lovse e Chiara Ciuffini.
Un percorso ben selezionato che potrebbe diventare una tappa del Giro d’Italia, magari nel 2021, auspica Fausto Pinarello.