Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Avrà il compito di valorizzare il patrimonio museali cittadino

PAOLA BONIFACIO È IL NUOVO MANAGER DEI MUSEI DI TREVISO

Da dieci anni era conservatrice della Pinacoteca di Oderzo


TREVISO - Paola Bonifacio è il nuovo manager dei Musei Civici di Treviso. Si chiude dunque con la firma dell'attuale conservatrice della Pinacoteca Alberto Martini di Oderzo, l'iter per la nomina della nuova figura, dopo che le prime tre vincitrici della selezione avevano rifiutato l'incarico. 
Laureata in Conservazione dei beni culturali all’università di Udine, e ha una specializzazione in Archeologia e storia dell’arte moderna e contemporanea conseguita all’università di Siena, Bonifacio è autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, articoli e saggi d’arte. E' stata inoltre consulente della Rai per il Friuli Venezia Giulia ideando soggetti e sceneggiature per documentari e programmi televisivi di Rai Storia. Ha  pubblicato con la casa editrice Metamorfosi il libro “Il delitto Winckelmann. La tragica morte del fondatore dell'archeologia moderna”.
Avrà il compito di rafforzare il turismo culturale con progetti di grande respiro che valorizzino il patrimonio museale cittadino. In particolare dovrà delineare un progetto espositivo per ogni museo, con un equlibrio tra il risalto delle collezioni permanenti e la realizzazione di mostre temporanee, dialogare con le altre realtà museali e fondazioni e ideare forme di comunicazione culturale innovative.
"Paola Bonifacio vanta un curriculum di primissimo livello e una grande esperienza maturata non solo nella vicina Oderzo ma anche a livello internazionale avendo partecipato all’International Visitor Program curato dal Dipartimento di Stato americano e dedicato all’arte - sottolinea il sindaco Mario Conte - Sarà sicuramente una risorsa importantissima per la promozione del patrimonio museale cittadino".
"Già nelle prossime settimane inizieremo a lavorare insieme - commenta l’assessore ai Beni culturali e Turismo, Lavinia Colonna Preti - Andremo infatti a programmare un piano strategico volto a promuovere le tante meraviglie ospitate dai nostri Musei, lavorando in un'ottica di turismo esperienziale in cui i musei devono essere al centro dell'offerta culturale cittadina, anche offrendo nuovi servizi e esperienze".
Nell'accettare il nuovo incarico, la storica dell'arte ha dato contestualmente le dimissioni da conservatrice del polo culturale opitergino, ruolo di cui si occupava da dieci anni. Queste le parole del presidente di Oderzo Cultura, Carlo Gaino: "Siamo orgogliosi che OC sia stata un ottimo trampolino di lancio per accedere alla prestigiosa posizione presso i Musei Civici di Treviso. Allo stesso tempo, non possiamo che complimentarci con Paola Bonifacio per il prestigioso incarico conseguito e per questo le facciamo i migliori auguri per il proseguo della sua carriera. La ringraziamo per l'impegno profuso in tutti questi anni a Oderzo Cultura, per la dedizione e la passione con cui ha seguito le diverse attività e la promozione della Pinacoteca "Alberto Martini"".