Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA ╚ SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre giorni di musica e street food

TORNA IL CJF MUSIC FESTIVAL A CODOGN╚

Attesi Benny Beanssi, The Bloody Beetroots e Planet Funk


Un paesino di 5.300 abitanti in provincia di Treviso, pronto ad ospitare i 15.000 spettatori previsti per la prossima edizione.
A Codognè da giovedì 18 a sabato 20 luglio si alterneranno sul palco una quindicina di ospiti, tra i quali i noti nomi di Benny Benassi, The Bloody Beetroots, i Planet Funk, ma anche band locali di ultima generazione.
Un festival nato nel 2012 il Cjf, grazie all’ideatore Alex Perin e al lavoro dell’Associazione Amace. 170 i volontari che hanno dato il loro contributo per la riuscita dell’evento e una decina di associazioni locali.
In programma musica e street food con gli “chef di strada” e attività riservate ai bambini. Attenzione alla sostenibilità ambientale con il sistema cashless e le isole ecologiche. Ai residenti di Codognè un trattamento speciale: potranno entrare gratuitamente al festival fino alle 21.
Giovedì 18 luglio apriranno le danze i Rumatera, e poi Dj Aladyn e The Young Olden.
Venerdì 19 sarà la volta di The Bloody Beetroots, Planet Funk e Mr Everett.
In chiusura sabato 20 luglio il dj e produttore discografico Benny Benassi, Marzay, Mistericky e Andy J.