Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre giorni di musica e street food

TORNA IL CJF MUSIC FESTIVAL A CODOGNÈ

Attesi Benny Beanssi, The Bloody Beetroots e Planet Funk


Un paesino di 5.300 abitanti in provincia di Treviso, pronto ad ospitare i 15.000 spettatori previsti per la prossima edizione.
A Codognè da giovedì 18 a sabato 20 luglio si alterneranno sul palco una quindicina di ospiti, tra i quali i noti nomi di Benny Benassi, The Bloody Beetroots, i Planet Funk, ma anche band locali di ultima generazione.
Un festival nato nel 2012 il Cjf, grazie all’ideatore Alex Perin e al lavoro dell’Associazione Amace. 170 i volontari che hanno dato il loro contributo per la riuscita dell’evento e una decina di associazioni locali.
In programma musica e street food con gli “chef di strada” e attività riservate ai bambini. Attenzione alla sostenibilità ambientale con il sistema cashless e le isole ecologiche. Ai residenti di Codognè un trattamento speciale: potranno entrare gratuitamente al festival fino alle 21.
Giovedì 18 luglio apriranno le danze i Rumatera, e poi Dj Aladyn e The Young Olden.
Venerdì 19 sarà la volta di The Bloody Beetroots, Planet Funk e Mr Everett.
In chiusura sabato 20 luglio il dj e produttore discografico Benny Benassi, Marzay, Mistericky e Andy J.