Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decine di interventi in tutta la provincia tra sabato e domenica

IL MALTEMPO SFERZA LA MARCA

Tetti scoperchiati e strade allagate. L'intervento più impegnativo a Colle Umberto


TREVISO. E' stato un fine settimana all'insegna dei tanti interventi a seguito del maltempo per i vigili del fuoco di Treviso e della provincia. La prima ondata di pioggia, vento e grandine sabato sera. Sono stati una decina gli interventi per ripristinare i tetti scoperchiati di case e capannoni tra le zone di Colle Umberto (coinvolto soprattutto la copertura di un capannone di 2000 metri quadrati), Vittorio Veneto e Cordignano. Ieri pomeriggio al seconda ondata con un forte acquazzone con grandine tra le zone di Volpago del Montello, Ponzano Veneto, Treviso e Preganziol. Gli interventi in totale sono stati una ventina. Tra questi anche quello che ha interessato l'Hotel Galletto verso le 14.30 a causa di grossi rami caduti sulla sede stradale. I disagi hanno interessato anche Sant'Antonino, Mogliano e Preganziol. A Ponzano, invece, in via Guglielmo Marconi un contatore dell'elettricità è stato colpito da un fulmine, mentre in via Dalmazia a Treviso i pompieri sono intervenuti per una antenna pericolante.