Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La soddisfazione dei commercianti: "Così si favoriscono i consumi"

ASOLO, PARTE LA RIVOLUZIONE DEI PARCHEGGI

Park gratis dalle 12.30 alle 13.30 e per soste di 20 minuti


ASOLO - Un’ora di sosta gratis tra le 12,30 e le 13,30 e l’avvio consolidato del free time, ovvero 20 minuti di sosta breve libera per acquisti o soste veloci. E' cominciata la rivoluzione parcheggi in centro ad Asolo. I provvedimenti trovano la piena soddisfazione dei commercianti, come conferma la presidente della Delegazione di Confcommercio Ersilia Ferrazza: “Per noi è una conquista che giunge al termine di un lungo confronto. La necessità di eliminare il costo della zona blu (1 euro/ora) in pausa pranzo e di favorire l’accesso al centro storico era molto sentita da tutti gli operatori, l’amministrazione ci ha ascoltato ed ora si vedono i risultati. Per i locali c’è molto più lavoro, si favoriscono i consumi e c’è un maggiore accesso sia da parte di chi lavora e desidera fruire della città nell’ora di pausa, sia dei visitatori. Stanno finalmente tornando i clienti che si erano disaffezionati proprio perché il pagamento della sosta era vissuto come un deterrente”.
Dell’iniziativa beneficiano non solo la ventina di locali che gravitano in centro storico, ma l’intera cittadina - che offrendo un’ora di parcheggio libero e la sosta breve - dimostra un segnale di accoglienza.
“La gratuità regolamentata del parcheggio – ribadisce la rappresentante dei negozianti - si conferma essere un incentivo prezioso per la rivitalizzazione dei centri storici ed urbani”.