Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima è un 58ene che abitava a Serravalle di Vittorio Veneto

UCCISO DALLA COMPAGNA E DALL'AMICA: "CI SIAMO DIFESE"

Interrogate una 52 enne e una giovane di 24 anni


VITTORIO VENETO. Sangue nella notte in via Val de Romani. Un uomo di 58 anni, Paolo Viaj è stato ucciso all'interno della sua abitazione nella frazione di Serravalle. Due donne, amiche della vittima di 52 e 24 anni sono state fermate e portate in caserma dai carabinieri per essere interrogate. Le donne condividevano l'abitazione con la vittima, la 52enne in particolare sarebbe la compagna della vittima. Secondo i primi riscontri sarebbero state loro a ucciderlo al termine di una furiosa lite scaturita da motivi economici. Le due donne sono state portate in caserma per essere interrogate. Dai primi risontri l'uomo sarebbe stato bastonato a lungo e poi soffocato. Prima di essere condotte in caserma le due donne, entrambe italiane, si sono recate in ospedale a Vittorio Veneto per essere medicate: entrambe presentavano varie ferite ed escoriazioni sul corpo giudicate guaribili in una settimna. Le ferite sarebbe quelle inferte dall'uomo durante la collutazione. Le donne avrebbero raccontato di essersi difesa da un aggressione da parte del 58enne.