Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tema Cultura Festival

"LA BUCA DEL DIAVOLO" DI TITINO CARRARA

Alla Filanda Motta arrivano Carrara e Zanetti


Il Teatro, la vita degli attori girovaghi, i misteri del sottopalco, il sacro e il profano: a Tema Cultura Festival Titino Carrara presenta lo spettacolo "La Buca del Diavolo". Ospite del quarto appuntamento della rassegna di spettacoli, letture sceniche e incontri musicali curata da Giovanna Cordova – giunta quest’anno alla quarta edizione – l’attore e regista giovedì 25 luglio alle 21 porterà in scena alla Filanda Motta di Mogliano Veneto, Treviso, il suo sguardo intelligente e nostalgico sulla vita degli attori girovaghi.
«Quando appena nato – racconta Titino Carrara, cresciuto in una famiglia di attori girovaghi da generazioni – mi hanno messo nella mangiatoia, che era la cassa dei manifesti con la paglia, e ho fatto Gesù bambino con mio padre che interpretava Erode, ho capito subito che non sarebbe stato facile vivere sul filo del rasoio di una realtà in perenne disequilibrio e apparente contraddizione. Sacro o profano? La Buca del Diavolo ci traghetta dal visibile all’invisibile, ci accompagna alla scoperta dei misteri del sottopalco, quei misteri che fanno del Teatro un rito insostituibile, che apre ad un mondo senza confini geografici, popolato da eroi, vagabondi, scioperati santi e dannati, lì a mezz’aria, a caccia di un orizzonte da conquistare attraverso gli occhi di un’illusione».
E sempre giovedì 25 luglio la rassegna Tema Cultura Festival ospiterà Francesco Zanetti, autore del libro "Le cronache di Fandonia. Oltre la tazza", opera irriverente, satirica e provocatoria che parla il linguaggio dei giovani d’oggi, incardinata in una narrazione fantasy piena di sorprese. Alle 19.30 alla Filanda Motta di Mogliano Veneto l’autore darà vita a una lettura teatralizzata dell’opera. Alle 20.30 sarà possibile fare un aperitivo con gli artisti per confrontarsi con loro e conoscerli da vicino.

Tema Cultura Festival non è solo grande spettacolo, ma un’iniziativa di alto respiro culturale rivolta anche a bambini e ragazzi. Con la direzione artistica di Giovanna Cordova e la struttura organizzativa di Tema Cultura, il 28 luglio dalle 10 alle 18 i più piccoli potranno partecipare all’ultimo appuntamento con i nuovi workshop: laboratori di teatro, arti grafiche, espressività corporea e vocale, corsi di pittura e lettura espressiva.