Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tema Cultura Festival

"LA BUCA DEL DIAVOLO" DI TITINO CARRARA

Alla Filanda Motta arrivano Carrara e Zanetti


Il Teatro, la vita degli attori girovaghi, i misteri del sottopalco, il sacro e il profano: a Tema Cultura Festival Titino Carrara presenta lo spettacolo "La Buca del Diavolo". Ospite del quarto appuntamento della rassegna di spettacoli, letture sceniche e incontri musicali curata da Giovanna Cordova – giunta quest’anno alla quarta edizione – l’attore e regista giovedì 25 luglio alle 21 porterà in scena alla Filanda Motta di Mogliano Veneto, Treviso, il suo sguardo intelligente e nostalgico sulla vita degli attori girovaghi.
«Quando appena nato – racconta Titino Carrara, cresciuto in una famiglia di attori girovaghi da generazioni – mi hanno messo nella mangiatoia, che era la cassa dei manifesti con la paglia, e ho fatto Gesù bambino con mio padre che interpretava Erode, ho capito subito che non sarebbe stato facile vivere sul filo del rasoio di una realtà in perenne disequilibrio e apparente contraddizione. Sacro o profano? La Buca del Diavolo ci traghetta dal visibile all’invisibile, ci accompagna alla scoperta dei misteri del sottopalco, quei misteri che fanno del Teatro un rito insostituibile, che apre ad un mondo senza confini geografici, popolato da eroi, vagabondi, scioperati santi e dannati, lì a mezz’aria, a caccia di un orizzonte da conquistare attraverso gli occhi di un’illusione».
E sempre giovedì 25 luglio la rassegna Tema Cultura Festival ospiterà Francesco Zanetti, autore del libro "Le cronache di Fandonia. Oltre la tazza", opera irriverente, satirica e provocatoria che parla il linguaggio dei giovani d’oggi, incardinata in una narrazione fantasy piena di sorprese. Alle 19.30 alla Filanda Motta di Mogliano Veneto l’autore darà vita a una lettura teatralizzata dell’opera. Alle 20.30 sarà possibile fare un aperitivo con gli artisti per confrontarsi con loro e conoscerli da vicino.

Tema Cultura Festival non è solo grande spettacolo, ma un’iniziativa di alto respiro culturale rivolta anche a bambini e ragazzi. Con la direzione artistica di Giovanna Cordova e la struttura organizzativa di Tema Cultura, il 28 luglio dalle 10 alle 18 i più piccoli potranno partecipare all’ultimo appuntamento con i nuovi workshop: laboratori di teatro, arti grafiche, espressività corporea e vocale, corsi di pittura e lettura espressiva.