Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Era uscito per una pausa durante un temporale

MUORE A 36 ANNI, FORSE FOLGORATO DA UN FULMINE

Daniele Del Nobile lavorava come cuoco in un rifugio in montagna


BELLUNO - Il suo corpo è stato ritrovato senza vita non distante dal rifugio dove lavorava, sull’altopiano di Pralongià. Daniele Del Nobile, 36 anni, originario di Manfredonia, in Puglia, potrebbe essere stato folgorato da un fulmine.
Il giovane, cuoco per la stagione estiva al rifugio Pralongià, era uscito per una pausa. Non vedendolo rientrare, i gestori hanno dato l’allarme. La struttura si trova nel comune di Corvara, in provincia di Bolzano, ma il corpo è stato ritrovato, dopo brevi ricerche, per poche decine di metri sul versante veneto. Per questo sono intervenuti i Carabinieri di Cortina d’Ampezzo. Per il 36enne non c’era più nulla da fare: in quel momento sulla zona era in corso un forte temporale, l’ipotesi è che Del Nobile sia stato centrato da un fulmine. Se la ricostruzione fosse confermata, sarebbe la seconda vittima dovuta a questa causa, in pochi giorni dopo la morte di un’atleta impegnata in una corsa in montagna proprio in Alto Adige.