Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Tribunale gli aveva vietato di avvicinarsi ai prarenti

STALKING E MINACCE AI GENITORI, ARRESTATO UN 38ENNE

L'uomo è stato portato in carcere


TREVISO. Le Volanti della Questura di Treviso hanno arrestato un trentottenne trevigiano. Il giovane era stato indagato per atti persecutori nei confronti dei propri familiari, ai quali chiedeva continuamente denaro.

Le vittime, esasperate dalle violenze del congiunto, lo avevano denunciato. Il caso, che aveva già originato diversi interventi delle Volanti, e seguito investigativamente dalla Squadra Mobile, aveva portato a richiedere un divieto di avvicinamento alla famiglia per il 38enne.

La misura disposta è stata purtroppo violata. Infatti, l’uomo si è reso nuovamente autore di gravi minacce verso i propri parenti che non aderivano alle sue richieste di soldi. Queste ultime azioni, hanno indotto la Questura a proporre alla Procura della Repubblica di Treviso, un provvedimento restrittivo.

Ieri pomeriggio, i Poliziotti della Questura, durante il servizio di controllo del territorio, ha rintracciato l’uomo, traendolo in arresto. Per lui si sono aperte le porte del carcere cittadino.