Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Martedi 6 agosto spettacolo nel parco di Villa Correr Pisani

PAOLINI A MONTEBELLUNA CON IL SUO FILO'

Un racconto dialogante sulle scoperte scientifiche e le loro applicazioni


foto di Gianluca Moretto MONTEBELLUNA. Marco Paolini porta in scena una nuova tappa del suo spettacolo incentrato sulla scienza e innovazione: "Filo Filò" è in programma martedi 6 agosto al MEVE di Montebelluna, nel parco di Villa Correr Pisani. La serata è inserita nel cartellone di Opeaestate, il festival promosso dalla Città di Bassano del Grappa in collaborazione con il comune di Montebelluna. Al centro del dialogo in questa versione aggiornata dello spettacolo, il movimento Friday For Future. Nato e orientato dal pensiero di giovani tra i 14 e i 18 anni, questo movimento si rivolge agli adulti , a chi ha potere e responsabilità, ponendo con urgenza alcune domande sul futuro e sulla sostenibilità del Pianeta. Nei giorni successivo alla prima mobilitazione del 15 marzo, Paolini ha indirizzato una lettera a classi di studenti delle superiori che sotto la guida degli insegnanti, l'hanno discussa e hanno articolato speranze e preoccupazioni sul futuro in forma di domande. E' partendo da alcune di queste domande che si dipana "Filo Filò", senza la presunzione di saper rispondere, ma con l'impegno di raccogliere e condividere gli stimoli e di costruire una narrazione che ne tenga conto, con rispetto e attenzione.