Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'arpav ha reso noti i dati delle precipitazioni del 2 agosto

NUBIFRAGIO RECORD A PONTE DI PIAVE

Nel Rodigino raffiche di vento a 138 km/h


PONTE DI PIAVE. 26, 5 millimetri di pioggia caduti in 5 minuti, il secondo livello più elevato mai registrato dalle centraline Arpav. Un vero e proprio nubifragio quello che si è abbattuto sul comune rivierasco venerdi scorso. L'agenzia regionale per l'ambiente ha reso noti i dati delle precipitazioni che si sono abbattute in Veneto all'inizio del fine settimana. Il recordi di Ponte di Piave è secondo solo ai 27m2 millimetri caduto a Montegalda, nel Vicentino l'1 luglio 2015. Ad essere interessate dal nubifracio l'alto Veneziano e la fascia pedemontana tra le province di Treviso e Vicenza. Fenomeni intensi ma anche persistenti tanto che la pioggia caduta in 12 ore a Solagna ha superato il metro, 85 i millimetri caduti invece sul Monte Summano. Intense anche le raffiche di vento in alcuni casi vere trombe d'aria. A Porto Tolle in provincia di Rovigo la raffica massima è stata di 138 chilometri orari, 112 km/h a Rosolina, sempre in provincia di Rovigo. Le raffiche di Vento a Portogruaro hanno toccato i 99 km/h mentre a Ponte di Piave si sono toccati gli 86 km/h.

Galleria fotograficaGalleria fotografica