Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nei guai quattro dipendenti di una ditta di distribuzione bevande

MAGAZZINIERI INFEDELI, RUBATI 60MILA EURO DI ALCOLICI

Spritz e birre venivano venduti nei locali di Treviso a prezzi stracciati


TREVISO - Gli investigatori della Squadra Mobile hanno denunciato in stato di libertà due cittadini albanesi di 30 e 42 anni, e due cittadini italiani rispettivamente di 38 e 33 anni, per concorso in furto pluriaggravato e continuato.

Nel periodo compreso tra febbraio e settembre 2018, il quartetto ha sottratto a due ditte di bibite merce per un totale di circa 60.00 euro.

Le indagini hanno appurato che i 4 magazzinieri e autisti delle ditte derubate, durante le normali operazioni di consegna di materiale, hanno sottratto interi bancali di aperol, campari e birre Heineken per venderli a titolari di bar nella periferia di Treviso. Questi ultimi lucravano sull’ingiusto guadagno derivante dal fatto di proporre alla clientela “spritz” e birre a prezzi estremamente bassi, incrementando notevolmente il loro giro d’affari. L’anomala affluenza di clienti era stata segnalata da numerosi cittadini esasperati dal parcheggio selvaggio dei clienti attratti dai prezzi concorrenziali dell’”Happy Hour”.

Gli investigatori della Squadra Mobile, prendendo spunto dalle continue lamentele dei residenti, sono riusciti a ricostruire i fatti, scoprendo l’illecito giro d’affari dei quattro dipendenti infedeli.