Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da venerdì le temperature si alzeranno e sfioreranno i 40 gradi

TEMPORALI E POI ANCORA CALDO AFRICANO

Il maltempo tornerà a Ferragosto


La cartina con le previsioni per le prossime ore (Arpav) PADOVA. Un'altra notte di temporali e poi torna il caldo africano. E' un'estate che sta battendo tutti i record: quello delle temperaure elevate ma anche quello della pioggia caduta. E agosto non sarà differente rispetto ai mesi scorsi. Tra mercoledi e giovedi ancora temporali soprattutto nella fascia Pedemontana e nel Bellunese, in qualche caso secondo l'Arpav le piogge potranno essere intense, come i 120 millimetri d'acqua caduti ieri sulle Dolomiti e in Alpago, 90 dei quali in poco meno di tre ore. Da Venerdi niente pioggia ma si tornerà a soffrire il gran caldo, le temperature sfioreranno i 40 gradi soprattutto nelle zone interne della pianura. Ma non andrà megli nei fondovalle prealpini dove si raggiungeranno i 35 gradi e in quota. Gli esperti del meteo fanno sapere che lo zero termico è fissato a 5000 metri. Per avere un pò di refrigerio bisognera attendere martedi quando si presenteranno all'orizzonte nuove nuvole e il Ferragosto sarà più che mai all'insegna del tempo incerto.