Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Visite guidate sabato e domenica

LE 34 TEMPERE DI CANOVA

Tornano in Gipsoteca restaurate dopo quattro anni


TREVISO - Tornano a casa in tutto il loro splendore le 34 Tempere di Antonio Canova. Dopo il restauro avvenuto grazie al contributo del Museo Archeologico di Napoli, ritornano alla Gipsoteca di Possagno e saranno visitabili dai prossimi giorni. Sabato e domenica si terranno visite guidate per ammirare le opere su carta del Canova pittore condotte dal direttore Guderzo e dal restauratore Egido Arlando che illustrerà i procedimenti di restauro con una dimostrazione pratica. Dipinte su carta, le Tempere risalgono agli anni 1798-1804 e sono suddivisibili in tre gruppi: le muse, le ninfe e gli amorini, e le danzatrici. L'opera più imponente misura tre metri e rappresenta il "Mercato degli amorini". Un Canova meno conosciuto che cominciò la sua formazione all'Accademia del nudo di Venezia, dalla quale uscivano soprattutto pittori, prima di diventare il genio della scultura neoclassica.