Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una giornata all'insegna del biologico

BOLE FORA BOLA, L'EVENTO ALLE PORTE DI TREVISO

Vini prodotti naturalmente, per bere come i nostri nonni


TREVISO - Anche quest'anno a Sant'Antonino arrivano le bolle fuori bolla, la rassegna di bollicine anomale, chiamata "Bole Fora Bola".
Una giornata di festa programmata per il 14 agosto, con 20 produttori di vino col fondo e no, scelti da Gigi Miracol, poeta itinerante, degustatore e produttore, nonché divulgatore di vino naturale. I vini scelti sono quelli dei produttori liberi dalla chimica, che nascono da vitigni autoctoni come bianchetta e boschera, prodotti in maniera tradizionale. L'evento si terrà il 14 agosto nell'orto bio dello Zio Zanatta, alle porte di Treviso, in località Sant'Antonino, e sarà una festa in cui poter assaggiare questi vini particolari prodotti dalle fermentazioni spontanee provenienti anche da altre regioni come Emilia Romagna, Liguria, marche, Lombardia e Friuli Venezia Giulia.
Non mancheranno buon cibo e musica: le fisarmoniche itineranti di Claudio Dalla Riva e Sabrina Silvestrin allieteranno la giornata, in attesa della performance serale dei Do’ Storieski e dello spettacolo di mangiafuoco di Gigi Miracol, l'ideatore dell’evento.