Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una giornata all'insegna del biologico

BOLE FORA BOLA, L'EVENTO ALLE PORTE DI TREVISO

Vini prodotti naturalmente, per bere come i nostri nonni


TREVISO - Anche quest'anno a Sant'Antonino arrivano le bolle fuori bolla, la rassegna di bollicine anomale, chiamata "Bole Fora Bola".
Una giornata di festa programmata per il 14 agosto, con 20 produttori di vino col fondo e no, scelti da Gigi Miracol, poeta itinerante, degustatore e produttore, nonché divulgatore di vino naturale. I vini scelti sono quelli dei produttori liberi dalla chimica, che nascono da vitigni autoctoni come bianchetta e boschera, prodotti in maniera tradizionale. L'evento si terrà il 14 agosto nell'orto bio dello Zio Zanatta, alle porte di Treviso, in località Sant'Antonino, e sarà una festa in cui poter assaggiare questi vini particolari prodotti dalle fermentazioni spontanee provenienti anche da altre regioni come Emilia Romagna, Liguria, marche, Lombardia e Friuli Venezia Giulia.
Non mancheranno buon cibo e musica: le fisarmoniche itineranti di Claudio Dalla Riva e Sabrina Silvestrin allieteranno la giornata, in attesa della performance serale dei Do’ Storieski e dello spettacolo di mangiafuoco di Gigi Miracol, l'ideatore dell’evento.