Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La polizia locale rende noti i numeri dei controlli in una delle aree più calde di Treviso

VIA ROMA, DIMEZZATE LE RICHIESTE DI INTERVENTO

11 le richieste di intervento da inizio anno. La metà del 2017.


TREVISO. Dimezzate le richieste di intervento della Polizia Locale in via Roma. Più che raddoppiati, invece, i controlli stradali e preventivi.

È quanto emerge dai dati in possesso della Polizia Locale di Treviso che sottolineano un calo delle situazioni di degrado per le quali vengono effettuate segnalazioni al Comando di via Castello d’Amore: nel 2017, nel lasso di tempo che va dal 1 gennaio al 12 agosto, per esempio, sono pervenute 20 richieste di intervento fra risse, liti in strada, manifesta ubriachezza, schiamazzi, spaccio e scambi sospetti.

Nello stesso periodo del 2019 le richieste di intervento sono state appena 11, anche grazie alla proficua collaborazione con Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanzia in virtù rinnovo del Protocollo “Treviso Sicura” firmato in Prefettura.

Gli agenti coordinati dal comandante Andrea Gallo hanno inoltre intensificato i controlli stradali e preventivi nella stessa via Roma, effettuandone ben 84 (sempre dal 1 gennaio al 12 agosto) rispetto ai 40 del 2017.

«L’attenzione nei confronti della sicurezza da parte della nostra Amministrazione è massima, certificata da dati concreti», afferma il sindaco Mario Conte. «La Polizia Locale sta svolgendo un ottimo lavoro nelle zone “calde” della città, ma i controlli verranno incrementati ulteriormente anche nelle altre zone del centro storico e dei quartieri. Tutti i cittadini, dalla stessa via Roma alle aree periferiche, devono potersi muovere tranquillamente».