Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La polizia locale rende noti i numeri dei controlli in una delle aree più calde di Treviso

VIA ROMA, DIMEZZATE LE RICHIESTE DI INTERVENTO

11 le richieste di intervento da inizio anno. La metà del 2017.


TREVISO. Dimezzate le richieste di intervento della Polizia Locale in via Roma. Più che raddoppiati, invece, i controlli stradali e preventivi.

È quanto emerge dai dati in possesso della Polizia Locale di Treviso che sottolineano un calo delle situazioni di degrado per le quali vengono effettuate segnalazioni al Comando di via Castello d’Amore: nel 2017, nel lasso di tempo che va dal 1 gennaio al 12 agosto, per esempio, sono pervenute 20 richieste di intervento fra risse, liti in strada, manifesta ubriachezza, schiamazzi, spaccio e scambi sospetti.

Nello stesso periodo del 2019 le richieste di intervento sono state appena 11, anche grazie alla proficua collaborazione con Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanzia in virtù rinnovo del Protocollo “Treviso Sicura” firmato in Prefettura.

Gli agenti coordinati dal comandante Andrea Gallo hanno inoltre intensificato i controlli stradali e preventivi nella stessa via Roma, effettuandone ben 84 (sempre dal 1 gennaio al 12 agosto) rispetto ai 40 del 2017.

«L’attenzione nei confronti della sicurezza da parte della nostra Amministrazione è massima, certificata da dati concreti», afferma il sindaco Mario Conte. «La Polizia Locale sta svolgendo un ottimo lavoro nelle zone “calde” della città, ma i controlli verranno incrementati ulteriormente anche nelle altre zone del centro storico e dei quartieri. Tutti i cittadini, dalla stessa via Roma alle aree periferiche, devono potersi muovere tranquillamente».