Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Candidature arrivate da tutto il mondo

19MILA DOMANDE PER LA VACANZA GRATUITA IN RIFUGIO

Sulle Dolomiti per 5 giorni senza cellulare né computer


AGORDO - Si sono candidati in ben 19mila e da tutto il mondo all'appello del Rifugio Falier, ai piedi della Marmolada, che offre 5 giorni di vacanza gratuita dal 13 al 17 settembre, ma a una condizione: niente cellulare, nè ipad o computer.
I sindaci dei comuni Agordini mettono a disposizione 10 posti per i selezionati sulla base di videomessaggi e lettere, per la vacanza "no stress" al rifugio Onofrio Falier, a quota 2074.
5 giorni di immersione nella natura, senza le comodità di casa, sotto la guida di un maestro di meditazione e collaborando al ripristino di uno dei molti sentieri ancora sfregiati dalla tempesta Vaia. La vacanza è gratuita, a patto di non usare strumenti tecnologici, nè internet, per staccare dal quotidiano e liberarsi dalla schiavitù di essere sempre reperibili e avere tutte le comodità a cui siamo abituati.
19mila domande che sono giunte da tutto il mondo, tra cui 15.213 dall'Italia.
I profili piuttosto variegati: dal manager, all'astrofisico, allo studente, alla psicologa. La scelta dei 10 verrà fatta in base alle motivazioni date e alle aspettative dei candidati. In questi giorni si stanno analizzando i messaggi arrivati e sarà formato un gruppo eterogeneo, come a dar vita più a un esperimento sociologico, che a un semplice concorso.
Ancora non si sa chi siano i 10 fortunati scelti per partecipare, si sa solo che il 13 settembre finalmente partiranno per l'avventura nel cuore delle Dolomiti.