Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento a mercoledì 14 agosto

MAX GAZZÈ AL NO BORDERS MUSIC FESTIVAL

Un concerto ad alta quota nel rispetto dell'ambiente


Dopo il sensazionale “Mystery Concert” di domenica scorsa con Manu Chao, la musica e la natura si rincontrano in alta quota, nel comprensorio del Monte Canin a Sella Nevea, per l’ultimo straordinario concerto della 24esima edizione del No Borders Music Festival, riconfermatasi tra le principali rassegne artistiche del panorama nazionale e internazionale per la qualità dei concerti, la sensibilità e sostenibilità dal punto di vista ambientale e la bellezza dei luoghi, raggiungibili a piedi e in bicicletta.
Tra gli artisti più poliedrici e amati del panorama musicale italiano, sarà Max Gazzè il protagonista del “Concerto in alta quota”, in programma mercoledì 14 agosto, che attraverso la musica promuove alcuni dei luoghi naturalistici più incontaminati e suggestivi del comprensorio del Tarvisiano, al confine tra Italia, Slovenia e Austria.
Accompagnato da una formazione pensata appositamente per l’evento – composta da Giorgio Baldi alla chitarra, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere e Max Dedo ai fiati – Max Gazzè proporrà una scaletta speciale che riabbraccia idealmente tutta la sua strepitosa carriera, dagli esordi ai giorni nostri, guidando dunque il pubblico in un viaggio dove convergono le sue passioni mistiche, musicali ed esoteriche.
Il concerto, a ingresso gratuito, prenderà il via alle ore 13:00 con l’opening act della cantautrice Caterina Cropelli e alle ore 14:00 sarà la volta di Max Gazzè che chiuderà dunque questa indimenticabile edizione del No Borders Music Festival.

Tutte le informazioni per raggiungere il concerto sono consultabili sul sito www.nobordersmusicfestival.com e sui social media del festival.
 

Concerto in alta quota NO BORDERS MUSIC FESTIVAL 2019

RIFUGIO GILBERTI – SELLA NEVEA (UD)

MERCOLEDÌ 14 AGOSTO 2019

ore 13:00 opening act CATERINA CROPELLI

ore 14:00 MAX GAZZÈ

INGRESSO LIBERO