Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un ventenne denunciato dopo un inseguimento con la polizia

UBRIACO IN FUGA, FOLLIA IN PONTEBBANA

Gli è stata ritirata la patente e decurtati 50 punti


SPRESIANO. Quando ha visto la paletta della polizia stradale ha pigiato il piede sull'accelleratore per sfuggire al controllo. Gli agenti si sono messi al suo inseguimento lungo la Pontebbana. Alla guida dell'auto in fuga un 20enne trevigiano. Il giovane ha percorso la Pontebbana da Spresiano fino a Treviso raggiungendo anche i 150 km l'ora e facendo sorpassi e manovre azzardate e pericolose. Alle porte di Treviso ha fatto un'inversione di marcia e continuato la fuga verso nord. E' stato raggiunto dalla volate nei pressi di Ponte della Priula dopo che era uscito di strada e aveva danneggiato il veicolo. Al ragazzo è stato riscontrato un tasso alcolico nel sangue superiore di quattro volte il massimo previsto dalla legge ma gli sono stati contestati una serie di infrazioni che gli sono costate la decurtazione di 50 punti e una maxi multa di alcune migliaia di euro. E' stato quindi denunciato per guida alcolica e resistenza.