Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La libreria viaggiante nell'autobus inglese

CO I PIE DESCALSI A VASCON

L'evento dedicato ad artigianato, musica e arte di strada


TREVISO - Al via dal 12 al 16 settembre la ventiduesima edizione di "Co i pie descalsi", l'evento dedicato ad artigianato, socialità, laboratori, cultura, mostre e spettacoli, talmente tanti e diversi che inondano le piazzette, la strada, i giardini, i campi di Vascon, a Carbonera.
Giovedi 12 si esibirà Barbara Belloni e la sua band in un concerto-tributo a Bob Dylan.
Venerdi 13 toccherà invece a Max Lazzarin, a portarci nella lontana New Orleans con le sue sonorità blues originali. Il clou come ormai tutti sanno è il weekend: sabato 14 dalle ore 15.00 e tutta domenica a partire dalle 10.00 Vascon si trasformerà in un animato e colorato teatro a cielo aperto dove si potranno incontrare acrobati, giocolieri, musicisti, clown, maghi e molti personaggi misteriosi ma accumunati tutti da un'unica passione… l’arte di strada. Più di 20 compagnie da tutto il mondo anche in questa edizione, oltre 70 esibizioni in 2 giorni.
Per i bambini si costruirà una POMPIEROPOLI in collaborazione con i vigili del fuoco di Treviso e ci sarà anche la LIBRERIA VIAGGIANTE. Il progetto "PAROLE IN MOVIMENTO" parte dalla volontà di convertire un tipico autobus inglese in uno spazio adatto all’esposizione di libri. Questo per sostenere l’attività commerciale di una libreria indipendente impegnata nella promozione della lettura sul territorio.
A far da contorno e a rendere ancor più l’atmosfera magica, curiosa e preziosa, le numerose esposizioni degli artigiani e le prelibatezze gastronomiche servite nelle frasche e dai truck food con le loro proposte di cibo da strada.
Il festival si chiuderà poi Lunedi 16 con il meglio del beat italiano dei ruggenti anni ’60 delle Onde Beat.