Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I residenti non li sopportano più

SCHIAMAZZI, BESTEMMIE E URLA A NOTTE FONDA

Ragazzini ubriachi nel quartiere alle 4 del mattino


MOGLIANO VENETO - Schiamazzi, risate, urla e bestemmie nel pieno della notte, succede al Sacro Cuore, a Mogliano Veneto. E i protagonisti sono ragazzi perlopiù minorenni, che si ritrovano in giro per strada, nel quartiere, e si ubriacano, oltretutto svegliando la gente che dorme alle 4, 5 del mattino. Alcuni si chiedono dove siano i genitori di questi ragazzi maleducati, che stazionano davanti alla Chiesa, giocano a palla, ascoltano musica e urlano in piena notte. E i Carabinieri non possono fare nulla perché sono minorenni. La cittadinanza è arrabbiata, anche perché se qualcuno osa sgridarli, partono i dispetti: rotture degli specchietti, auto rigate e parolacce. E zero problemi, per continuare a fare i padroni del quartiere. Presto arriverà l'ordinanza con il divieto di consumo di alcolici in luoghi pubblici, ma ci si augura che arrivi anche un po' di educazione da parte di famiglia e scuola per questi ragazzi che sono sempre più irrispettosi delle regole e degli adulti.