Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo "show" dalla torretta a Ferragosto

LA SPIAGGIA FASCISTA DI SOTTOMARINA

Deciderà il questore le sorti di Gianni Scarpa, l'ex gestore della spiaggia


CHIOGGIA - Playa Punta Canna rischia la chiusura dopo la denuncia a Gianni Scarpa, l'ex gestore, per apologia del fascismo e violenza privata aggravata dalla discriminazione razziale nei confronti di una ragazza padovana, nata in Italia da genitori africani, che a ferragosto è stata offesa dal gestore per il colore della pelle. Ci sono filmati che mostrano la diffusione di musiche e discorsi del Duce, Scarpa sulla torretta che fa il saluto romano e inneggia al fascismo. Canzoni come Faccetta nera vengono diffuse dagli altoparlanti in tutta la spiaggia e anche alcuni bagnanti alzano il braccio a mò di saluto fascista. Il dj Al Storelli, che suona in torretta a Playa Punta Canna, li ha definti momenti di "goliardia" e di divertimento.
"La cosa più preoccupante - ha affermato Barbara Penzo, capogruppo del Pd a Chioggia - è che Scarpa venga considerato uno showman". Gianni Scarpa si è difeso dicendo di avere decine di amici di colore e di non essere razzista, e di aver solo invitato la gente a votare Salvini, e non il Pd.
Già due anni fa, quando era il gestore dello stabilimento balneare, era stato denunciato e indagato per apologia del fascismo, e all'epoca il caso è stato archiviato. La decisione adesso spetta al questore di Venezia Maurizio Masciopinto.