Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al via la 76^ Edizione

BIENNALE CINEMA 2019

Alessandra Mastronardi madrina del Festival


VENEZIA - E' cominciata ufficialmente la Mostra del Cinema di Venezia, giunta quest'anno alla sua 76^ edizione. Al Lido per i prossimi dieci giorni si parlerà solo di cinema, di star, di attori rivelazione. E la novità di quest'anno è la madrina che aprirà la cerimonia, Alessandra Mastronardi, nota per la fiction "I Cesaroni".
Nel frattempo Alessandra Mastronardi ne ha fatta di strada, recitando per Woody Allen e in "Master of None" di Netflix. Per la cerimonia di inaugurazione vestirà un abito lungo e nero di Armani, ma per le prossime serate promette di stupire, con abiti di stilisti prevalentemente italiani. Il festival comincerà con la proiezione di "La Veritè" di Kore-eda Hirokazu, con le attrici Juliette Binoche e Catherine Deneuve. Al Lido sono già arrivati i Leoni d'Oro alla carriera Pedro Almodovar e Julie Andrews, e anche Brad Pitt e Scarlett Johansson risultano essere già a Venezia. La cerimonia seguirà i rituali di sempre, con sfilate sul red carpet, autografi, fotografie, il discorso della madrina e il saluto del Presidente della Biennale.
E dopo la presentazione delle giurie, il via alle proiezioni.
Tre i film italiani in concorso: "Martin Eden" di Pietro Marcello, "La mafia non è più quella di una volta" di Franco Maresco, e "Il Sindaco del Rione Sanità" di Mario Martone.