Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'iniziativa ha coinvolto gli ospiti della residenza Menegzzi di Treviso

I NONNI DELLA CASA DI RIPOSO DIVENTATO SENIOR MASTECHEF

Il premio? Una cena al ristorante per tutti gli anziani


TREVISO. “Il cuore non dimentica", "Gran fusilli al sapore mediterraneo", "Fiori di zucca in pastella con sorpresa al limone", sono solo i nomi di alcuni dei piatti preparati per la gara finale di SENIOR MASTERCHEF, che si è svolta ieri nel parco della Residenza G. Menegazzi ISRAA.

La competizione iniziata marzo scorso, ha visto anziani risoluti che si sono calati con grande dinamismo nelle vesti di veri cuochi e che hanno gareggiato a colpi di padella in una competizione culinaria, mettendo in gioco tutto il loro entusiasmo e la loro passione, ricalcando le orme del celebre programma televisivo.

Il risultato è stato un momento conviviale nel quale i residenti hanno respirato un clima di familiarità e si sono ritrovati ad essere i reali protagonisti di un'esperienza dal sapore contemporaneo.

I concorrenti erano suddivisi in due squadre, ciascuna composta da sei anziani e quattro membri del personale, ognuno di loro ha regalato il proprio contributo a partire dalla scelta degli ingredienti fino alla presentazione finale dei piatti.

La giuria era composta da tre giudici illustri: Marco Trabucchi, psichiatra, geriatra e direttore scientifico del team di ricerca geriatrica di Brescia, il Presidente dell'ISRAA Luigi Caldato e Mario Marchesi, responsabile del servizio cucina dell'ISRAA.

La competizione si è conclusa a sorpresa con un pareggio e ha visto come premio finale un pranzo offerto dall'Ente in un ristorante della zona a cui parteciperanno tutti i concorrenti vincitori.


Galleria fotograficaGalleria fotografica