Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Folla ieri sera alla festa della Lega di Conselve

BAGNO DI FOLLA PER SALVINI E ZAIA INVOCA LA RIVOLUZIONE

Appello a Mattarella per andare alle urne


CONSELVE. La Lega che torna all'opposizione parte dal Veneto. Alla festa del Carroccio di Conselve il clima è bollente già nel tardo pomeriggio. Il leader Matteo Salvini arriva attorno alle 8 e sotto il tendone non ci stanno tutti i militanti. Sul palco c'è tutto lo stato maggiore del partito, i parlamentari, i consiglieri regionali e tanti sindaci. Salvini spiega per l'ennesima volta i motivi che lo hanno spinto a staccare la spina ovvero i troppi no ricevuti dagli ex alleati. Sul Conte Bis che nonostante l'ultimo affondo di Di Maio sta nascendo, Salvini dice che è una decisione presa da tempo da Francia e Germania. L'ormai ex ministro del'Interno torna a rivolgere un appello al Capo dello Stato Sergio Mattarella per sciogliere le camere e andare subito al voto e poi ricorda a tutti i presenti che è iniziata la nuova stagione della Lega all'opposizione. Una stagione fatta da manifestazioni in piazza: a cominciare dal raduno di Pontida a metà settembre per finire con la protesta e la giornata dell'orgoglio domenica 19 ottobre nella Capitale. A invocare le piazza ci pensa anche il governatore Zaia che abbandona i toni pacati e "pacifisti" e arriva anche a invocare la rivoluzione. "Da qui alle prossime elezioni voglio un popolo pancia a terra. Vi aspetto tutti in strada pronti a fare la rivoluzione" - dice Zaia -  "Le piazze - ha aggiunto - devono essere piene. Ci vediamo prima a Pontida e poi a Roma".

Galleria fotograficaGalleria fotografica