Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blitz dei carabinieri in via Sordello da Goito, tre insospettabili arrestati

UN FIUME DI COCAINA DALLA SPAGNA, TRE ARRESTATI

La droga avrebbe fruttato 200.000 euro


TREVISO. 400 grammi di cocaina purissima, nascosta in un vano delle scarpiera, avvolta nell cellophane. L'hanno sequestrata i carabinieri di Treviso in un appartamento di Via Sordello da Goito, in zona ippodromo. Era destinata con ogni probabilità allo sballo in tutta la provincia. Una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato più di 200 mila euro. L'indagine dei carabinieri di Treviso che ha portato all'arresto di tre persone è partita da lontano: un viaggio sospetto di due degli arrestati in Spagna. A finire in manette tre dominicani "insospettabili", un uomo di 34 anni e la compagna di 36 (ora ai domiciliari" e un 54enne domiciliato in Spagna. Sarebbero stati proprio i due uomini a traportare per via aerea la droga a Treviso. Il blitz nell'appartamento in zona ippodromo è scattato venerdì. I due uomini sono stati portati in carcere a Santa Bona, per tutti l'accusa è traffico internazione di droga.